Posted by on giu 6, 2019 in Eventi, Main, Prossimi Eventi |

E’ del 19 novembre 2015 ormai l’insediamento del COMITATO DEI GARANTI, voluto dal Direttivo dell’Associazione ‘La Compagnia delle Rose’ per poter ‘vigilare’ e seguire in ogni passaggio l’impegnativa iniziativa di realizzazione e donazione del Giardino MILLEPETALI per il CRO-Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.

Le premesse indicate nel verbale di insediamento del Comitato spiegano:

 

VERBALE DI INSEDIAMENTO 

PREMESSE

 

Il Comitato dei garanti (più avanti semplicemente Comitato) per il progetto “un giardino di rose per il CRO” è costituito con deliberazione del comitato direttivo dell’Associazione “La Compagnia delle Rose”.

 Il comitato:

-       è strumento straordinario dell’Associazione;

-       è costituito solo ed esclusivamente in relazione al progetto “un giardino di rose per il CRO” e a fronte della attività di gestione di risorse economiche provenienti da contributi e donazioni di soggetti pubblici e privati con specifica destinazione alla realizzazione del progetto stesso;

-       è composto da tre membri, individuati tra persone che godono di stima generale e che possiedono competenze in materia giuridica, amministrativa, sociale, sanitaria ed assistenziale e che hanno sviluppato attività ed impegno nell’ambito della attività di volontariato con scopi sociali;

-       ha la finalità di far fede pubblica e di costituire garanzia nei confronti dei donanti circa il corretto utilizzo delle risorse che perverranno all’Associazione “La Compagnia delle Rose” con destinazione vincolata alla realizzazione del progetto “un giardino di rose per il CRO”.

Nel perseguimento di queste finalità il Comitato potrà avere libero accesso alle scritture contabili dell’associazione, alle registrazioni bancarie, alle documentazioni cartacee ed informatiche, in possesso dell’associazione, giustificative delle scritture contabili e delle registrazioni bancarie.

Per il proprio funzionamento il Comitato si  avvarrà di uno specifico regolamento che provvederà ad adottare nella sua prima riunione.

L’associazione “La Compagnia delle Rose”, con atto del proprio comitato direttivo, provvederà a dare efficacia al regolamento di cui sopra per le parti che comportano coinvolgimento dell’associazione medesima.

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL Comitato dei garanti DEL PROGETTO “un giardino di rose per il CRO”.

ART. 1 

Il Comitato dei garanti è composto da tre membri; opera con la finalità unica di dare il massimo di trasparenza ai flussi finanziari che si attiveranno per la realizzazione del progetto “un giardino di rose per il CRO”. e alla finalizzazione certa dei medesimi alla realizzazione del progetto.

E’ costituito per deliberazione del comitato direttivo dell’ dell’associazione “La Compagnia delle Rose” , titolare e responsabile del progetto.

ART. 2 

Al fine di consentire il perseguimento di questa finalità l’associazione “La Compagnia delle Rose consente al Comitato l’accesso a tutte le proprie scritture contabili e, nell’ambito delle medesime, provvede a dare evidenza ai movimenti riguardanti  la realizzazione del progetto e redige parallelamente un sunto delle evidenze.

ART. 3

Il Comitato dei garanti elegge al proprio interno un presidente.  

Salvo il caso di unanimità a procedere all’elezione nell’ambito della seduta di insediamento, l’elezione avviene nella prima seduta successiva.

Al presidente spettano:

- la convocazione del Comitato e la fissazione dell’ordine del giorno della seduta;

- la presidenza delle riunioni del Comitato;

- la rappresentanza del Comitato nelle relazioni esterne.

ART. 4 

Su richiesta del presidente del Comitato, alle riunioni partecipa il tesoriere dell’Associazione, cui compete la tenuta delle scritture contabili dell’associazione medesima. 

ART. 5 

Le deliberazioni del Comitato sono regolarmente assunte ed immediatamente efficaci se alla votazione partecipano tutti i membri del medesimo e se le stesse ottengono almeno due voti a favore.

ART. 6 

La convocazione  del Comitato deve avvenire con un preavviso di almeno dieci giorni  naturali e consecutivi. La convocazione deve essere effettuata mediante posta ordinaria o mediante posta elettronica, anche non certificata.

ART. 7 

Le deliberazioni del Comitato sono pubblicate sul sito dell’associazione  “La Compagnia delle Rose”

ART. 8

Il Comitato tiene almeno due sessioni ordinarie: all’avvio della realizzazione del progetto e all’ultimazione dei lavori. Si  riunisce, inoltre, ogni qualvolta il Presidente lo ritenga. L’associazione “ La Compagnia delle Rose” può chiedere la convocazione del Comitato su questioni specifiche. In tal caso sarà il presidente del Comitato a stabilire l’ammissibilità della richiesta e a disporre l’eventuale convocazione.

ART. 9 

In caso di dimissioni o di impedimento definitivo di uno dei membri il Presidente provvede alla tempestiva segnalazione all’Associazione la quale provvede alla sostituzione nel termine massimo di 20 giorni naturali e consecutivi. In caso di inadempienza il Comitato decade per la sopravvenuta impossibilità ad agire.

ART. 10 

Compete al Comitato esprimersi relativamente all’attribuzione di quote di costi generali sostenuti dall’Associazione ai costi per la realizzazione del progetto. 

ART. 11 

Al termine dell’esecuzione del progetto l’Associazione produrrà  la contabilità finale dei lavori e l’attestazione della corrispondenza delle opere eseguite al progetto esecutivo approvato.

Il Comitato provvederà quindi a deliberare in termini conclusivi circa il coerente impiego dei contributi specificamente finalizzati dai donatori alla realizzazione del progetto. 

ART. 12

Con l’adozione della deliberazione di cui al precedente art 11 l’attività del Comitato sarà conclusa e lo stesso sarà automaticamente sciolto.

ART. 13

Tutti i membri del Comitato prestano la loro attività a titolo gratuito.

 

 

Il Comitato dei garanti è stato composto da:

Presidente: Notaio dott. Gaspare Gerardi

Membro rappresentante del CRO: dott.Roberto Biancat

Membro rappresentante ‘La Compagnia delle Rose’: arch. Simonetta Polano

Con la realizzazione del Giardino MILLEPETALI e la sua donazione, per gli aspetti formali nel novembre 2018, al CRO di Aviano si è conclusa, sotto questo aspetto, l’iniziativa portata avanti da ‘La Compagnia delle Rose’ in questi anni.
Pertanto, secondo gli Art.11 e 12 dello Statuto essendosi conclusa l’attività del Comitato dei Garanti, si è provveduto al suo scioglimento con gli atti che vengono di seguito allegati e a disposizione di tutti coloro fossero interessati alla loro visione.